Un’amica in affitto: due chiacchiere con Margherita

Arianna e Selena MannellaNome: Margherita   Cognome: Zanatta   Professione: conduttrice   Dove l’abbiamo vista: Grande Fratello, Vero tv, SportCam  

Molti se la ricorderanno come concorrente del Grande Fratello edizione undici, lei era quella che non stava mai zitta, quella esagerata in ogni sua esternazione, quella che ti chiedevi “ma c’è o ci fa?” Bè possiamo dirvi che lei, Margherita Zanatta “c’è tutta” ed è probabilmente una perla rara, sincera a costo di essere brutale, cool quanto basta per far morire di invidia le sue coetanee e non solo, (ma le donne la amano lo stesso e non si capisce come faccia) ed è spigliata, come è necessario essere quando vuoi prendere in mano la tua vita e darle un senso. Grazie al canale Vero e al programmaSportCam”,  Margherita ha potuto realizzare il suo sogno di diventare una conduttrice, dopo è diventata anche la fashion insider di Line a Milano Moda Donna 2014 (compito assegnatole solo 4 giorni prima delle sfilate! Senza scoraggiarsi Margherita si è rimboccata le maniche e ha utilizzato tutto il suo charme – leggi faccia tosta- per buttarsi nella mischia), poi  ha dato vita al primo Web-magazine ad alto impatto affettivo, nel senso che ha deciso di vestire i panni dell’amica in affitto. Ma conosciamola meglio attraverso una bella chiacchierata…

Come è stato partecipare al Grande Fratello?

“Irripetibile ma molto lungo, realizzi quando sei fuori che lo hai fatto realmente, me lo chiedo ancora oggi quando guardo la nuova edizione se sia stato reale.”

Temi di essere etichettata come ex gieffina?

“Ma no, sono convinta che sia una forma di ignoranza etichettare… anche perché ho fatto tutto nella vita, andare in tv non è come fare la mign*tta. Mi ha dato modo di farmi conoscere anche se non è tutto positivo. Da allora però ho un bel seguito di donne che si sono affezionate.”

Quando hai iniziato a capire come girava il meccanismo televisivo?

“Non l’ho ancora capito (ride)… è un mondo talmente particolare… non ci sono dinamiche vere e proprie, ci sono periodi in cui tutti ti Arianna e Selena Mannellavogliono e altri in cui non ti guardano neanche. Ma sto studiando da una vita e ‘darla via’ non voglio! (ride) Quindi che si fa? Quando si ottiene qualcosa è una grande soddisfazione. Insisto… non sopporto l’idea di arrendermi.”

Come è stata l’esperienza come fashion insider? Hai dichiarato di avere avuto quel posto solo 4 giorni prima delle sfilate…

“Mi hanno fatto una ‘proposta assurda’… perché i miei acquisti arrivano dai mercatini, da H&M e Zara. Mi piace partecipare agli eventi, chiacchierare in mezzo alla gente, se non ti butti nella mischia nella vita non si muove niente. Ma quando l’ho saputo volevo suicidarmi… devi anche aver voglia di fare figuracce. Spesso chiedevo che mi facessero entrare perché non avevamo avuto il tempo di chiedere i dovuti permessi, e notavo le loro espressioni da -guarda questa poveraccia…-”

Hai dormito la notte prima di questa esperienza?

“E’ difficile che non dorma, al massimo se ho un provino mi viene l’ansia perché temo di fare brutta figura. Ne ho fatti anche recentemente per una radio, ma forse non è andata a buon fine perché non mi hanno ancora chiamata.”

Mai dire mai… che rapporto hai con la moda?

“Aiuta tanto per noi donne giocare con il guardaroba e gli accessori, anche se non si hanno vestiti firmati. A volte magari ti prendono per facilona perché indossi la minigonna o lo stivalaccio al ginocchio ma bisogna fregarsene. Non bisogna assecondare la moda perché se va di moda il pantalone stretto e hai il polpaccio da calciatore…”

Quanto ne capisci e quanto c’è invece d’improvvisazione?

“Ammetto la mia ignoranza sulla moda. So solo se una cosa è brutta o bella… ma la mia autostima è migliorata ultimamente e quando ti vanno bene le cose ti diverti come una matta.”

Il tuo look ora sembra studiato a hoc chi ti ha aiutato?

“In realtà ho solo fatto un po’ di pulizia nell’armadio, ho eliminato un po’ di cag*te. Quegli abiti che hanno ancora l’etichetta dopo due anni, vuol dire che non li metterai mai, e bisogna avere il coraggio di buttare via anche se io non ce l’ho mai avuto, bisogna rinnovarsi.”

Un accessorio di cui non puoi fare a meno?

“Non posso vivere senza occhiali. Li ho comprati blu a specchio la scorsa estate perché da quando mi sono operata ho gli occhi sensibili, mi dà fastidio la luce e questo mi risolve la situazione quando sono in giro. Non sarebbe bello andare in giro a lacrimare con il trucco sbavato, anche se ogni tanto devo toglierli perché ho il naso molto largo e mi vengono i solchi, mica posso andare a un evento con i solchi nel naso!”

Arianna e Selena MannellaPuoi sempre allargare il nasale…

“Li ho già allargati così tanto che nessun altro può indossarli. (ride)”

Perché intitolare il tuo blog magazine “Un’amica in affitto”?

“Il blog è come se fosse un po’ il mio bambino… mi hanno detto di inventarmi una rubrica dato che dopo il GF avevo molte donne che mi seguivano, così ho provato a sfruttare la cosa. Quando facevo l’animatrice o l’assistente di volo, invece di lavorare passavo il tempo a dare consigli alle signore. Ascoltavo la gente… e mi sono chiesta, perché non creare un luogo in cui sfogarmi, nel quale dire quello che va e non va? Condividendo si può trovare una via d’uscita, si può avere un consiglio imparziale, per questo mi definisco un’amica in affitto. Faccio due chiacchiere e ti dico senza misure come la penso.”

Qualcuno ti corregge i testi?

“E’ un mio problema, spesso lavoro tantissimo ma nessuno può lavorarci, ho un mio stile e la gente se ne accorgerebbe se scrivesse un altro. Il mio blog è reale al 100%. Il massimo che lascio fare è inserire l’articolo scritto da me.”

Le donne secondo te sono facili da accontentare?

“In realtà siamo eternamente insoddisfatte, ci pensavo qualche giorno fa… ci sono alcune cose piccole, accortezze che ci fanno contente. Una piccola sorpresa magari, ma spesso non ci accontentiamo lo stesso. D’altronde non va neanche bene quando le donne stanno con un uomo perché si accontentano.”

Gestisci tu la tua pagina FaceBook?

“Sì, la gestisco io (qui la sua pagina ufficiale) anche se prima avevo una persona che lo faceva. L’unico social che fatico a usare è Twitter… perché non ho il dono della sintesi.”

Piaci tanto alle persone pensi che dipenda soprattutto dalla tua spontaneità?

“Non lo so se piaccio tanto alla gente ma ho un seguito e sono contenta. La cosa che mi ha fatto più male uscita dal GF era essere risultata falsa. Ma falsa è una parola che non mi si addice, un tempo facevo fatica a dire le cose in faccia, ora dico fin troppo quello che penso. C’era rimasta male anche mia mamma, ma forse non è facile vedere tutto il giorno una persona come me… non è facile capirmi perché sono esagerata, insomma non è semplice stare con me.”

Tanti i tuoi impegni nell’ultimo periodo…

Arianna e Selena Mannella“E sì… ho girato per TV Vero delle pillole per odontoiatria pediatrica, poi scrivo per Urban Post, faccio recensioni a modo mio… partecipo alla conduzione delle serate di cabaret con il gruppo di comici ‘Le Lumache’ al teatro Edi Barrio’s di Milano e sono inviata speciale di SportCam – l’occhio estremo dello sport- in onda su La3TV.”

Ma cosa ti piacerebbe fare ancora?

“Quanto mi piacerebbe fare la radio, ma non voglio forzare il destino. Se una cosa non va è inutile insistere, vuol dire che arriverà qualcosa di meglio. Penso però che non farei mai la valletta, mi vergognerei. Ognuno ha un proprio ruolo nella vita.”

Come ti definisci?

“Sono un’amante della vita, mi innamoro della vita tutti i giorni, mi sento una presentatrice ma non ho la pretesa di esserlo perché non lo faccio sempre.”

Arianna e Selena MannellaIdealmente tra un paio di anni dove ti vedremo?

“Il mio sogno sarebbe di parlare di sesso in un programma, parlarne come di una cosa normale, ma in Italia c’è ancora questo tabù. Non vuol dire andare contro la chiesa, sono una persona di fede anche se non credo di ‘farlo’ solo nel matrimonio.”


Add Comment Register



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current day month ye@r *