Il robottino conquista i viaggiatori

Arianna e Selena MannellaFonte: Hitchbot.me

Un giorno i robot prenderanno il sopravvento? Sostituiranno l’uomo in tutto e per tutto come abbiamo visto in pellicole cinematografiche del filone futurista di “Io, Robot“? Un assistete del McMaster University, un certo David Harris Smith, ha invertito la questione e ha creato un robottino grande quanto un bambino e lo ha messo sulle strade del Canada per vedere se poteva fidarsi delle persone. Il risultato è stato che Hitchbot, questo il nome del robot, si è fatto un bel giro facendo l’autostop. Il robot dotato di GPS, connettività 3G, fotocamere e riconoscimento vocale che gli permetteva di rispondere alle domande di chi gli offriva il passaggio, è stato un mezzo quanto più interattivo che le persone Arianna e Selena Mannellapotessero trovarsi in strada. Hitchbot  ha mostrato poi il suo viaggio di 21 giorni sui social network. Un esperimento divertente che ha dimostrato la disponibilità delle persone  nei confronti della tecnologia, quanto meno in quel contesto. Di sicuro la simpatia del robottino ha agevolato i rapporti e così l’esperimento!


Add Comment Register



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current day month ye@r *