Vince Amici e poi arriva Break, intervista a Giuseppe Giofrè

Arianna e Selena Mannella

 

 

 

 

In un talent show non sempre è facile emergere, perché sono tanti i giovani bravi, belli e motivati. Ma forse queste tre doti da sole non  bastano a fare la differenza, ecco perché là dove non arriva la perfezione, arriva il cuore, là dove non arriva la tecnica arriva l’espressività, la grinta… uno stile unico. È il caso di Giuseppe Giofrè, l’ultimo vincitore del talent “Amici” di Maria De Filippi del 2012. Vincita che tra le altre cose gli ha permesso di terminare gli studi alla Millennium Dance Complex di Los Angeles per poi entrare a far parte del Corpo di Ballo di X-Factor Uk con le coreografie di Brian Friedman (lo stesso di Britney Spears). Niente male per un ragazzo che arriva da un piccolo paese del meridione… Incontriamo Giuseppe che dimostra non solo un giovane fascino ma una carica emotiva che lo porterà sicuramente lontano. L’ occasione è quella dell’uscita del suo primo singolo dal titolo “Break” prodotto da Mara Maionchi e la sua etichetta discografica.

Come sei arrivato ad Amici?

Compiuti i diciotto anni ho deciso di provaci, così ho fatto il provino e sono stato preso.

Hai mai avuto paura di non farcela?

Assolutamente sì, arrivavo da un piccolo paesino e la scuola non mi aveva insegnato niente… ma ero determinato.

Secondo te questo tipo di programma aiuta a entrare nel mondo dello spettacolo?

Sì! Poi dipende dalla persona e dalla sua determinazione nel farsi conoscere per una cosa che ama fare. Il talent Amici aiuta di sicuro…

Secondo te dal programma della De Filippi escono i più bravi o i più fortunati?Arianna e Selena Mannella

Escono sia i bravi che i fortunati. Tanti ragazzi capaci vengono eliminati solo perché sfidano chi ha più tifo. Ma l’uscita in se non vuol dire niente. Bravo non è solo chi va avanti nel programma.

Ti manca la trasmissione e per chi fai il tifo quest’anno?

Si, mi manca quella dimensione. Mi piace Greta… secondo me vincerà! Ma se la giocherà fino alla fine con Moreno…

Accusano le donne di sfruttare la propria bellezza per avere successo e quando lo fa un uomo?

Non so se sono bello o meno…(ride) ma se vai a fare questo lavoro devi crederci, ci sono anche persone non belle ma particolari che con la convinzione arrivano lo stesso. Non sono nel mondo dello spettacolo solo perché bello!

Hai ragione e lo hai già dimostrato. Qual è la parte più difficile, esibirsi o essere criticati?

Le critiche meno male che ci sono… mi spronano a fare sempre di più. Non si va avanti solo con il “bravo”!

Senti invidia intorno?

Perché dobbiamo essere invidiosi di qualcuno!? Io cerco di seguire ciò che fanno gli artisti che amo ma non provo invidia per loro, purtroppo c’è chi lo fa…

Dichiari che all’estero il ballo è un’arte più apprezzata, perché?

Perché in America anche un ballerino è visto come un artista a 360 gradi! Il ballerino lo trovi nei talent show, nei film… da noi sembra che un ballerino non possa fare altro se non ballare.

La parentesi canora ti da più possibilità nel panorama artistico italiano?

Speriamo…

In Italia essere poliedrici a volte penalizza, secondo te presentarti come cantante non ha nociuto alla tua carriera di ballerino?

In Italia non è molto gradito il desiderio di esprimersi artisticamente in tanti settori perché siamo indietro… certo è un bel paese che offre tanto ma non dà spazio ai giovani e alle loro passioni.

Quante ore al giorno ti alleni?

Ultimamente non sono tante, dai tre o quattro giorni a settimana, poi faccio stage con coreografi conosciuti. Ne ho appena terminato uno con quello di Beyoncè, poi essere scelto su tremila ballerini per ripetere il pezzo a fine lezione, è sempre una soddisfazione. Vieni scelto perché li colpisci e per come hai affrontato bene la lezione.

Hai preso lezioni di canto?

Ancora no… ma continuo a studiare altri stili di ballo anche che non mi appartengono. Devi essere sempre attivo.

Arianna e Selena MannellaTi vedi più come cantante o come ballerino?

Mi vedo come ballerino ma nel canto ci ho creduto e poi se Justin Bieber lo fa in America, perché non posso farlo anche  io? Lui non è solo un cantante, è un grande artista. In molti film americani per esempio si racconta della danza, da “Step Up” a “Glee” in cui ci sono cantanti e ballerini ma anche ne “Il mondo di Patty” anche se è argentino, i ragazzi sanno fare tante cose. Mentre in Italia ci sono poche possibilità per farlo.

Hai successo con le ragazze?

C’è tanta gente che mi segue, tante ragazze che vengono a vedermi, che vogliono una foto con me ed è una bella cosa, perché è grazie alla gente se ho vinto il programma di Amici.

Ti sei abituato a questa popolarità?

Sì (ride)

Canti una canzone che rispecchia il tuo tipo di danza, è stata studiata per farti ballare?

Sì, è un’idea di Mara (Maionchi) anche andare sulla lingua inglese, sui suoni internazionali. Abbiamo deciso di azzardare, di introdurre suoni innovativi.

Sembra dalle tue dichiarazioni che all’estero in campo artistico ci sia più professionalità, perché?

Forse, ma ad Amici c’è la vera professionalità, Maria (De Filippi) è la donna della tv italiana, è una grande professionista e per l’anno in cui sono stato nel programma, è stata come una madre. Anche ad X Factor a Londra ho visto molta professionalità.

Hai già trovato degli ostacoli sul tuo percorso?

Anche io ho fatto audizioni per ballare e non sono stato preso, ma mica mi fermano queste cose! Sono esperienze e fanno bene, le porte chiuse in faccia ti spronano a buttarle giù.

Ti viene più facile cantare o ballare?

Arianna e Selena Mannella

(Ride) Ballare, io sono un ballerino e poi faccio anche altro!

Cosa accadrà nella tua vita adesso?

Vivo giorno dopo giorno, il brano “Break” sta andando bene e spero che ci sia un seguito. Mi piace quello che faccio e mi impegnerò per fare sempre meglio.

Se ti chiamasse Britney Spears?

Correrei… subito! Subitissimo… Anche se mezzo sogno l’ho già realizzato, perché ho ballato per il suo coreografo e poi se avrò il foglio che mi permette di lavorare in America, proverò a fare dei provini anche lì. Mi è piaciuta l’esperienza  e credo di aver fatto la scelta giusta ad andare via due mesi prima di finire lo stage per andare a Londra e ballare a X Factor.

(Per chi volesse acquistare il singolo cantato da Giuseppe può farlo qui!)

Noi intanto ti facciamo un grande  in bocca al lupo e ci guardiamo insieme il tuo video!


Add Comment Register



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current day month ye@r *