Addio clown dagli ospedali

Arianna e Selena MannellaFonte:News.bbc

Una delle immagini più simpatiche e rassicuranti per i bambini sono i clown con i loro nasi rossi e le facce buffe, tanto che spesso questi simpatici personaggi li ritroviamo in ambito ospedaliero per allietare le ore di degenza dei bimbi in un ambiente a loro poco familiare. Almeno così si pensava fino a qualche tempo fa, pare infatti, secondo una ricerca dell’Economic and Social Research Council che tale figura arrivi addirittura a spaventare i piccoli ricoverati. La ricerca condotta su 250 bambini compresi tra i 5 e i 16 anni, ha dimostrato che tali figure portino disagio ai piccoli. Come questo sia possibile resta ancora da chiarire, chissà che non sia forse il cinema americano ad avere instillato la paura in certi personaggi? Il paragone con It, il clown diabolico ideato da Stephen King può esserne un esempio. Peccato che il simpatico intrattenitore dei bambini ha i giorni contati, almeno tra le pareti degli ospedali.


Add Comment Register



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current day month ye@r *